Currently browsing

Page 2

Le migliori domande da fare ad un colloquio e quelle da evitare

Durante un colloquio di lavoro è importante fare al selezionatore le domande più pertinenti sul ruolo e l’azienda, non solo per fare un’ottima impressione ma anche per sciogliere ogni tuo dubbio e capire se sei il match giusto per la posizione offerta.

Come comportarsi a un colloquio di lavoro

In un colloquio di lavoro le risposte che dai al selezionatore sono estremamente importanti per fare bella figura. Tuttavia, per fare colpo sul selezionatore e sperare di ottenere un secondo colloquio o una proposta di lavoro, il tuo atteggiamento conta quanto le cose che dici.

Colloquio di lavoro consigli: cosa fare e cosa non fare

Il colloquio di lavoro è la tua importante opportunità di mostrare al selezionatore l’ottimo candidato che sei. Il tuo obiettivo è quello di confermare l’impressione che il selezionatore si è fatto di te leggendo il tuo cv e quello di dimostrare che vai oltre le sue aspettative.

Come prepararsi ad un colloquio di lavoro

Sostenere un colloquio non è difficile come sembra, tutto sta nella preparazione a questo. È importante, infatti, sapere cosa fare prima di presentarsi al colloquio, sapere cosa aspettarsi e quali errori non commettere davanti al selezionatore.

Colloquio di lavoro: cosa dire e cosa non dire

Fare qualche gaffe nei contesti sociali, dicendo qualcosa di inappropriato, solitamente non ti porta a gravi conseguenze. Ma, in un colloquio di lavoro, le gaffe possono costarti numerose opportunità. Scopri cosa dire e cosa non dire durante un colloquio.

Silenzio dopo il colloquio: cosa significa e come gestirlo

Una delle cose più difficili per un candidato in cerca di lavoro è quella di dover gestire il temuto silenzio del selezionatore dopo il colloquio. Nessuno ti prepara a questa fase e sapere come comportarsi sembra un mistero. In questo articolo troverai tutto ciò che devi sapere.

colloquio attitudinale

Colloquio attitudinale: la preparazione, le domande e le risposte

Durante il colloquio attitudinale, le domande del selezionatore hanno l’obiettivo di indagare il tuo atteggiamento sul luogo di lavoro per scoprire se sarai un buon match per la posizione offerta. Per questo, una buona preparazione e sapere come rispondere alle domande che del recruiter è essenziale per fare un’ottima figura.

Terzo colloquio di lavoro

Terzo colloquio di lavoro: cosa devi aspettarti?

Il terzo colloquio di lavoro ha l’obiettivo di assicurarsi che il candidato sia il match perfetto per quel posto. Per questo è importante non lasciare niente al caso. Dovrai prepararti e sapere cosa aspettarti, quali domande ti verranno fatte e quali dovrai rivolgere ai tuoi interlocutori