Currently browsing

Page 2

Come presentarsi a un colloquio di lavoro

Durante un colloquio il tuo obiettivo è quello di mostrare come la tua professionalità e le tue doti comunicative sono un asset importante e possono portare un gran contributo all’azienda. L’ultima cosa che vuoi è apparire imbarazzato, a disagio e incerto.

11 tipi di colloquio di lavoro e come affrontarli

Oltre al tradizionale colloquio conoscitivo, le interviste possono variare da quelle comportamentali, quelle di gruppo, quelle via video, a quelle motivazionali, tecniche, e persino meno formali, come le interviste condotte durante la pausa pranzo o di fronte a un caffè in un bar.

Le domande di un video colloquio (2020)

Le domande di un video colloquio sono cambiate negli ultimi tempi, coprono diversi temi e aspetti di un candidato come la sua storia professionale, la sua personalità, la motivazione e il suo atteggiamento. Una buona preparazione ti consente di fare un’ottima figura.

Le domande di un colloquio per manager

Come per un videogame, anche in azienda salire di livello costa tempo, impegno e fatica, e per raggiungere il tuo obiettivo devi dimostrare che te lo meriti. È fondamentale che tu sappia cosa aspettarti e come preparati per rispondere alle domande di un colloquio per manager.

Domande da fare al selezionatore ad un colloquio

Quando il colloquio di lavoro starà volgendo al termine, il selezionatore ti guarderà negli occhi e ti chiederà: “C’è qualche domanda che vuole farmi?”. Il selezionatore ha grandi aspettative riguardo alle domande che farai.

Le domande di un colloquio motivazionale

Durante il colloquio di lavoro, il selezionatore ti farà delle domande che non solo mirano a conoscere le tue competenze e qualità per il lavoro proposto, ma che indagano anche la tua motivazione.

Come fare un colloquio in inglese di successo

Il selezionatore potrebbe condurre l’intera intervista di lavoro in lingua inglese o fare uno switch, durante il colloquio, passando dalle domande in italiano a quelle in inglese. L’obiettivo è quello di testare le tue conoscenze della lingua e la tua prontezza.

Come chiedere aggiornamenti sull’esito della selezione

Se è passato parecchio tempo dal giorno in cui hai sostenuto il tuo colloquio di lavoro e non hai ancora ricevuto notizie da parte del selezionatore, è utile mettersi in contatto con lui/lei per avere aggiornamenti. Ecco come fare.

Feedback sul colloquio: perché è importante e come chiederlo

Chiedere un feedback quando si è stati rifiutati dopo il colloquio di lavoro è un gesto di umiltà e denota una grande volontà da parte del candidato di apprendere e migliorarsi. Un aspetto considerato molto importante nell’ambiente professionale.

Stress interview: cosa aspettarsi e come gestirla

Durante una stress interview, non c’è nessuno sforzo da parte del recruiter per far sentire il candidato a suo agio. Il colloquio di lavoro, in quel caso, diventa una situazione difficile da gestire e, come suggerisce il nome, è stressante per coloro che sostengono il colloquio.